Florida nel cuore!

In questi giorni di grande paura a causa dell’Uragano Irma, non faccio che pensare alla Florida e al posto che occupa nel mio cuore.

Io e la Florida abbiamo un rapporto particolare. Sono legata a questa parte del mondo in un modo difficile da spiegare.

Dovete sapere che al mio primo anno di lavoro, ebbi la grandissima fortuna di incontrare persone mervaigliose che vivono in Florida, a Sarasota. Ricordo che ero ancora una ragazzina impaurita quando partii per la prima volta oltreoceano e per di più per la prima volta da sola. Ho vissuto con loro per due mesi ed ho imparato a parlare un pò meglio l’inglese. Diciamo che ora me la cavo abbastanza!

Quel primo viaggio in Florida fu il primo ma non l’ultimo. Sono spesso ritornata in visita da loro e sono spesso tornati loro in visita in Italia. Siamo diventati tutti una famiglia molto allargata che vive per metà da un parte dell’oceano e per metà dall’altra.

more “Florida nel cuore!”

La prima regola per un viaggio perfetto: regalatevi tempo!

Per chi come adora viaggiare e scoprire nuovi luoghi in giro per il mondo, ecco la prima regola per un viaggio perfetto : regalatevi tempo!

Come consueto, nei  giorni che precedono la partenza bisogna fare tutte le ricerche di rito che ci permettono di conoscere un minimo il luogo che adremo a visitare. Per prima cosa analizziamo il fattore trasporti e quello alloggio che vanno di pari passo. Il nostro alloggio infatti non dovrebbe essere troppo lontano dal centro o dalle attrazioni principali ma dovrebbe garantirci spostamenti facili o di breve durata una volta sul luogo. La distanza tra aeroporto, alloggio e centro città è la chaive di tutto il soggiorno quindi bisogna valutare bene prima di fare la scelta. Dalla sua posizione dipenderà anche il mezzo di trasporto che useremo per raggiungerlo dall’aeroporto. Solitamente la scelta è tra taxi, treno e bus. E’ bene informasi anche sui mezzi di trasporto da poter usare una volta raggiunta la nostra meta, ad esempio bus sightseeing , metro o bus locali.

more “La prima regola per un viaggio perfetto: regalatevi tempo!”

Un’estate di sagre – Quando gusto e religione si fondono!

Per definizione la Sagra è una festa di carattere popolare che viene ripetuta annualmente. Tradizionalmente nasce da una celebrazione religiosa, solitamente quella del Santo Patrono o anche di un Santo in generale.

Per me, che vengo da un piccolo paesino, Sagra significa estate! Nel mio paesino si festeggia il Santo Patrono, Sant’Antonio Abate, ma si festeggiano anche tutti i Santi di ogni frazione in cui è diviso il paese. Questo significa quindi che almeno un paio di volte al mese c’è una sagra.

more “Un’estate di sagre – Quando gusto e religione si fondono!”

Sognando il Giappone!

Fonte: internet

Da sempre il Giappone è stato uno dei miei più grandi sogni nel cassetto. Uno di quei viaggi che sei combattuta se partire immediatamente e semplicemente lasciarti trasportare, oppure se hai bisogno di programmare tutto nei minimi dettagli per non perdere nulla di una cultura così meravigliosamente diversa dalla nostra.

E’ nato tutto per caso nel pomeriggio di ieri. Quattro chiacchiere con un’amica di infazia che seppur lontana non manca mai di essere presente. Un piccolo saluto alla nuova arrivata e poi all’improvviso il tempo scorreva senza che ce ne accorgessimo.

more “Sognando il Giappone!”

La bellezza dei cinque minuti!

Quando al mattino la sveglia suona ma non vogliamo alzarci, premiamo il pulsante: Posticipa di cinque minuti.

Quando sappiamo che è ora di andare ma non vogliamo staccarci dalle persone a cui teniamo, gli diciamo : Altri cinque minuti!

Quando mio zio è stanco ma non ha tempo per riposare, dice sempre: Vado a dormire un’ora in cinque minuti!

Il tempo. Quando pensiamo al tempo, ci vengono in mente sempre spazi temporali molto larghi. Pensiamo ai giorni, ai mesi, agli anni. Ma spesso ci dimentichiamo dei minuti.

more “La bellezza dei cinque minuti!”

Che senso ha andare al mare truccati?

Fine luglio. Temperature alle stelle. Caldo e umidità da non respirare. Quest’anno le temperature estive raggiungono livelli incredibili. Figuratevi che anche io mi ritrovo a dormire con la finestra aperta. E voi direte: che male c’è? Assolutamente nulla di male se non fosse che vivo in un paesino di montagna in cui non si sono mai raggiunte le temperature di questa estate, ergo non ho mai avuto la necessità di dormire con la finestra aperta prima d’ora!

Caldo, caldo, davvero caldo! E allora che si fa? Faccio armi e bagagli e parto per una meravigliosa giornata al mare. Almeno le fresche acque potranno alleviare un po questo caldo infernale.

more “Che senso ha andare al mare truccati?”